Obiettivo

Il progetto “RSA Aperta e Sicura” si pone come obiettivo la raccolta di fondi per l’acquisto di DPI – dispositivi di protezione individuali, per gli operatori della Casa della Serenità che parteciperanno al Servizio Domiciliare Regionale Gratuito e che quindi si recheranno presso le famiglie con persone anziane in condizione di disabilità, per portare sostegno alle famiglie e ai loro componenti più fragili.

Introduzione generale

Quest’anno L’Eco café riparte con una versione social dedicata alla promozione di progetti pensati dalle amministrazioni locali e da diverse associazioni. Si è deciso infatti di supportare gli enti nella raccolta di donazioni finalizzate alla realizzazione di progetti solidali: dalla scuola alle case di cura per anziani, L’Eco café con Kendoo si impegna a sostenere queste iniziative.

Come lavoriamo

Le donazioni servono per l’acquisto di DPI per gli operatori della Casa della Serenità che partecipano al Servizio Domiciliare Regionale Gratuito.

Chi siamo

Il progetto è promosso dalla Fondazione Beppina e Filippo Martinoli Casa della Serenità ONLUS di Lovere, una Residenza Sanitaria Assistenziale che, da oltre 50 anni, è impegnata nella gestione di servizi sanitari e assistenziali a favore di persone anziane non autosufficienti e fragili dando risposte al loro bisogno di cura, riabilitazione e assistenza.

Perchè serve

“RSA Aperta e Sicura” rientra nel progetto RSA Aperta della Casa della Serenità di Lovere. Si tratta di un Servizio Domiciliare Regionale Gratuito che porta gli operatori della Residenza nelle case degli anziani non autosufficienti e delle persone con demenza, per assisterli, insieme alle loro famiglie, presso il proprio domicilio. Sono interventi di natura prioritariamente sociosanitaria (ma non solo) finalizzati a supportare la permanenza al domicilio degli utenti attraverso interventi qualificati. Purtroppo, molto spesso le famiglie di questi anziani manifestano difficoltà e timori nel condividere con il mondo esterno le proprie difficoltà e problematiche, sono scettiche nel permettere ad estranei di entrare nelle loro case e di assistere i propri familiari, non sanno a chi rivolgersi per chiedere consiglio e aiuto. In questo periodo di emergenza, la diffidenza e la paura nei confronti del possibile contagio da Covid-19 si aggiungono alle remore inziali. È per questo motivo che La Casa della Serenità di Lovere già da tempo è impegnata a garantire alle famiglie assistite, il massimo della sicurezza, fornendo ai propri operatori tutti i DPI necessari a proteggere loro e gli utenti.

Nessun post presente.

09 Novembre 2020

Iniziativa aperta

Non ci sono ancora sostenitori.

Commenti

%
Totale raccolto
  • 0 €Finanziato
  • 1.500 €Obiettivo
  • 0Sostenitori
Questo progetto potrà essere finanziato con almeno 1.500 euro.

Sostieni il progetto

Dona 5 € o più »

0 Sostenitori

Dona 5 euro o più. E' possibile modificare manualmente il valore maggiorandolo a piacimento.

Dona 10 € o più »

0 Sostenitori

Dona 10 euro o più. E' possibile modificare manualmente il valore maggiorandolo a piacimento.

Dona 15 € o più »

0 Sostenitori

Dona 15 euro o più. E' possibile modificare manualmente il valore maggiorandolo a piacimento.